Mappa degli Stakeholder

/sostenibilita-media/images/svg-icons/fornitori.svg

FORNITORI

Per iscriversi ai Sistemi di qualificazione lavori Acea (idrici, elettromeccanici ed elettrici), i fornitori devono compilare il Questionario TenP, basato sui 10 principi del Global Compact (negli ambiti: diritti umani, ambiente, lavoro, lotta alla corruzione) e un Questionario QAS, in materia di qualità, ambiente e sicurezza. Tali iniziative, abbinate ad un sistema di controlli interni ed esterni, vuole promuovere nella supply chain la sensibilizzazione sulla sostenibilità.

/sostenibilita-media/images/svg-icons/azionisti.svg

MERCATI DEI CAPITALI

I rapporti con i mercati dei capitali sono gestiti per cogliere le migliori condizioni di sostenibilità degli approvvigionamenti finanziari da parte di Acea e rendere l’investimento nella società sicuro e apprezzato da parte dei finanziatori (equity e debito). Nel 2015, Acea ha ottenuto dalla BEI (Banca Europea Investimenti) il finanziamento per la realizzazione di attività previste dal Piano industriale 2015-2019, di cui è stata riscontrata la piena coerenza con i principi di sostenibilità ambientale e sociale.

/sostenibilita-media/images/svg-icons/personale.svg

DIPENDENTI

Verso le persone del Gruppo sono state attivate numerose iniziative di engagement. Nel 2015 si è svolta un’intensa attività formativa ed è stata realizzata un’indagine sullo stress da lavoro correlato ed un focus group di approfondimento sul tema. È stato esteso a tutta la popolazione aziendale il processo di valutazione individuale, misurando la performance raggiunta e le attitudini, anche alla leadership; in questo processo, viene curato il rapporto collaborativo tra responsabile e dipendente come metodo ottimale di gestione delle risorse umane e vengono definiti possibili percorsi di sviluppo, crescita e formazione personale mirata.

/sostenibilita-media/images/svg-icons/clienti.svg

CLIENTI

La figura del cliente si combina con quella dell’utente e del cittadino. I servizi a rete, infatti, sono di natura collettiva e determinanti per la qualità della vita e lo sviluppo del territorio.
Acea si qualifica come un’azienda orientata al cliente e il programma Acea 2.0 mette in atto l’evoluzione dei canali di contatto e pone sfidanti obiettivi di performance sulla qualità dei servizi erogati.

/sostenibilita-media/images/svg-icons/collettivita.svg

COLLETTIVITÀ

Nei confronti della collettività Acea si propone come agente di innovazione sociale, realizzando iniziative quali Acea per Roma, per lo sviluppo di progetti di qualità urbana. Inoltre, tramite iniziative di sensibilizzazione della cittadinanza, contribuisce alla conoscenza e consapevolezza sull’uso delle risorse naturali e sul valore di una corretta gestione dei servizi.

/sostenibilita-media/images/svg-icons/albero-blu.svg

AMBIENTE

L’Ambiente è lo scenario di riferimento essenziale di tutte le attività del Gruppo. L’uso responsabile ed efficiente delle risorse, la salvaguardia delle aree naturali dove insistono impianti e reti di servizio, gli impatti fisici e le esternalità generate sul contesto ecologico dai processi operativi, sono aspetti quotidianamente monitorati e presidiati da Acea.

/sostenibilita-media/images/svg-icons/tempio.svg

ISTITUZIONI

Nelle attività di pianificazione e svolgimento del servizio, di mediazione con il territorio, di ricerca di soluzioni a problematiche condivise, le interazioni tra Acea e le istituzioni – autorità indipendenti, enti locali e statali – sono continuative. Il Gruppo partecipa attivamente alle occasioni di concertazione e se ne fa, a sua volta, promotore.

/sostenibilita-media/images/svg-icons/quadrati.svg

ACEA

Acea stessa, nella prospettiva di creare valore di lungo periodo, persegue la gestione ottimale dei propri asset strategici – materiali e immateriali. L’analisi dell’andamento operativo delle attività, in abbinamento ai dati economico-finanziari e agli output gestionali (performance di servizio) sono monitorati alla ricerca del miglioramento continuo e del rafforzamento dell’organizzazione interna. L’iniziativa di change management e business transformation in corso è finalizzata a realizzare una nuova visione d’impresa. L’Acea che verrà: digitale, multicanale, inclusiva, proattiva sarà il primo traguardo di questo grande impegno, in un contesto di generale rinnovamento delle Utility, verso nuove sfide globali e nuovi modelli di servizio. In questo percorso è previsto l’ingaggio costante di tutti gli attori, tramite lo sviluppo di metodi di collaborazione integrati tra dipendenti, strutture organizzative, business partner, fornitori.